Corona virus: nuovi aiuti per le famiglie e le persone in difficoltà

Corona virus: nuovi aiuti per le famiglie e le persone in difficoltà

PISTOIA – 29 maggio 2020: secondo intervento di emergenza della Fondazione Un Raggio di Luce per aiutare le persone e le famiglie più vulnerabili di Pistoia attraverso la consegna di pasti e di pacchi alimentari.

Fondazione Un Raggio di Luce Onlus interviene ancora una volta a fianco di Croce Rossa Italiana – Comitato di Pistoia, l’organizzazione di volontariato Raggi di Speranza in Stazionela parrocchia di Vicofaro e l‘ex Caritas parrocchiale di Sant‘Andrea per rafforzare i servizi in favore delle persone più bisognose e per garantire supporto ai nuclei familiari fragili. In questa fase 2 la Fondazione ha infatti devoluto un altro contributo per il sostegno alimentare per le famiglie più indigenti, i senza fissa dimora e i ragazzi della comunità di Vicofaro.

Il primo intervento di emergenza della Fondazione, erogato nel mese di aprile a favore dei medesimi beneficiari ha permesso di raggiungere oltre 900 persone attraverso la distribuzione di pasti e pacchi alimentari. Questo secondo intervento permetterà alle realtà associative territoriali di continuare a garantire supporto ai nuclei familiari fragili e rafforzare i servizi in favore di chi più ha bisogno per tutto il mese di giugno e non solo.  

Fondazione Un Raggio di Luce, grazie anche al contributo di privati cittadini, ha già investito oltre 12mila euro per progetti legati all’emergenza Covid-19 in favore del territorio pistoiese. Molto, però, resta ancora da fare. «L’emergenza sanitaria non è ancora finita e quella sociale è solo all’inizio – spiega il presidente di Fondazione Un Raggio di Luce Paolo Carrara – nonostante gli ottimi risultati, non è il momento di abbassare la guardia. Per questo è importante continuare a sostenere i più vulnerabili».

«Siamo molto grati alla Fondazione che è sempre stata vicina a queste problematiche e siamo molto felici di collaborare» afferma il presidente di Croce Rossa – Comitato di Pistoia Giorgio Taffini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *